Purexis SA
×
 x 

Carrello vuoto
Shopping cart - Carrello vuoto

Gli estratti di cannabis contenenti CBD non sono più utili solo per gli esseri umani

Gli estratti di cannabis contenenti CBD non sono più utili solo per gli esseri umani

Molte persone potrebbero rimanere spiazzate ma sta aumentando l’utilizzo di prodotti contenenti Cannabidiolo a favore dei nostri amici a quattro zampe e vi spieghiamo perché.

Estratti ed oli della pianta di Cannabis Sativa L. contenenti Cannabidiolo sono sempre più impiegati per migliorare la qualità di vita di cani, gatti ed altri animali domestici divenuti anziani, deboli, che sono feriti, malati o che si trovano a dover convivere con dolori e altri disturbi come ansia, infiammazioni, nausea, dolore, convulsioni e tumori.

Una crescente comunità di proprietari di animali domestici sta quindi già utilizzando il Cannabidiolo per aiutare a contrastare svariati disturbi legati all’invecchiamento dei propri animali e molti, se non la maggior parte, stanno segnalando risultati estremamente positivi.

E’ però utile sapere che sottoporre ad inalazione o somministrazione orale estratti contenenti anche THC può rivelarsi pericoloso per gli animali domestici poiché esiste la possibilità di crisi epilettiche, problemi di stomaco, respiratori e altri disturbi.

Grazie ad olii ed estratti privati di THC i poteri antidolorifici del CBD possono quindi essere apprezzati anche dal vostro fidato amico in sicurezza, senza effetti psicoattivi o tossici. Le persone somministrano spesso di propria iniziativa estratti di Cannabis ai propri animali dopo aver appreso delle esperienze positive di altri proprietari di animali.

Condividi

Newsletter

Pagamenti accettati